sabato 30 agosto 2014

PARFAIT DI CAFFE' E CANNELLA

Per chi non ha la gelatiera elettrica ecco la proposta ideale!!!
 Il parfait è un dolce leggero, a base di panna con una consistenza più dolce e leggera del gelato, ma soprattutto a differenza del gelato, non bisogna mescolarlo durante il raffreddamento!!!
Parfait di caffè e cannella, un'abbinata riuscitissima ..............

PARFAIT DI CAFFE' E CANNELLA


INGREDIENTI:
- 1 cucchiaio di caffè istantaneo;
- 30 ml di acqua bollente;
- 8 g di cannella in polvere + altra per decorare;
- 4 tuorli;
- 115 g di zucchero;
- 120 ml di acqua fredda;
- 300 ml di panna densa;
- 200 g di panna acida.



Mettete il caffè in una ciotola resistente al calore,  aggiungete l'acqua bollente e mescolate fino a che non si è sciolto, poi unite la cannella.
Mettete i tuorli in una ciotola grande resistente al calore e sbatteteli leggermente finché non diventano spumosi.
Fate bollire un tegame pieno d'acqua e abbassate la fiamma in modo tale da farlo sobbollire lentamente.
Versate lo zucchero in un pentolino, aggiungete l'acqua calda e scaldate a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, finché lo zucchero non si è sciolto.
Alzate la fiamma e fate bollire per 5 minuti senza mescolare, finché lo sciroppo raggiunge una temperatura di 115 °C. 
Se non avete il termometro, fate la prova, lasciando cadere qualche goccia di sciroppo in una tazza d'acqua fredda. Scolate l'acqua, se lo sciroppo può essere modellato in una pallina soffice, è pronto.
Mettete la ciotola con i tuorli sopra il tegame dell'acqua che sta sobbolendo e incorporate lo sciroppo di zucchero, mescolando con movimenti rapidi.
Continuate a mescolare finché il composto non è molto denso e poi togliete dal fuoco.
Mescolate sempre finché non si è raffreddato.
Aggiungete il caffè e la cannella al composto con i tuorli, mescolando energicamente, poi unite la panna densa leggermente montata e la panna acida.
Versate in una vaschetta, mettete a congelare per 4 ore o finché il composto non si è solidificato.
Decorate con una spolverata di cannella.



giovedì 28 agosto 2014

FARFALLE IN INSALATA GRECA

Alzarsi la mattina presto e intravedere un timido sole ti predispone bene, anche se la temperatura non è di certo da fine agosto, ma uscire di lì a poco e vedere che sta di nuovo piovendo ..... ti rovina la giornata!!!

Un bel piatto di pasta con i colori e i sapori dell'estate, velocissimo da fare e, almeno per me, capace di risollevarmi l'umore!!!

Buona giornata a tutti.........................................

FARFALLE IN INSALATA GRECA





INGREDIENTI:
- 320 g di farfalle;
- 1 cipolla rossa di Tropea;
- 10 pomodorini;
- 100 g di feta;
- 50 g di olive nere già snocciolate;
- origano;
- olio evo;
 - sale.






Affettate la cipolla, tagliate a spicchi i pomodorini, lavati e asciugati, e fate a pezzetti le olive.
Raccogliete tutto in un'insalatiera, condite con 3-4  cucchiai di olio, profumate con 1-2 cucchiaini di origano e mescolate.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e fatela raffreddare nello scolapasta, dopo averla condita con un cucchiaio di olio per non farla attaccare.
Quando è fredda, trasferitela nell'insalatiera con il condimento.
Sbriciolate la feta sulla pasta, mescolate e servite.







martedì 26 agosto 2014

SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA CON TONNO E POMODORINI

Un piatto di pasta molto colorato che mette allegria oltre che un buon appetito, velocissimo da fare, molto gustoso ed invitante........un'ottimo inizio per una settimana che speriamo porti sole e un rialzo della temperatura, non è possibile ad agosto avere freddo!!!

SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA
 CON TONNO E POMODORINI


INGREDIENTI:
- 250 g di spaghetti al nero di seppia;
- Uno spicchio d'aglio;
- Olio evo;
- 80 g di tonno all'olio d'oliva;
- 10 filetti di acciuga sott'olio;
- Circa 30 pomodorini ciliegino.


Rosolate lo spicchio d'aglio con dell'olio, aggiungete i filetti di acciuga ed il tonno e rosolate.
Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e cuocete ancora per circa 5 minuti.
Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata. 
Poi scolatele e passatele nel sugo.




sabato 23 agosto 2014

GELATO AL LIMONE E CARDAMOMO

Anche se la temperatura è tutt'altro che estiva, la mia gelatiera è sempre in funzione. Del resto estate vuol dire gelati e i gusti che si possono preparare sono praticamente infiniti!!!
Dopo il classico gelato al limone (che trovate  qui  ), ho voluto provare il gelato al limone e cardamomo, dove l'aggiunta di questa particolare spezia, che mi piace molto, ha dato al  gelato di limone un sapore particolare, molto gradevole e meno aspro.......meglio provare perchè le parole non rendono mai giustizia ad un piacere!!!

GELATO AL LIMONE E CARDAMOMO





INGREDIENTI:
- 1 cucchiaio di baccelli di cardamomo;
- 4 tuorli;
- 115 g di zucchero;
- 10 g di maizena;
- 3 limoni;
- 300 ml di latte;
- 300 ml di panna da montare.



Mettete i baccelli in un mortaio e schiacciateli con il pestello per fare uscire i semi.
Gettate i gusci e macinate i semi per romperli un po'.
Mettete i tuorli, lo zucchero, la maizena, la scorza e il succo di limone in una ciotola.
Aggiungete i semi di cardamomo e mescolate.
Portate il latte ad ebollizione in un tegame dal fondo spesso, e versatelo sul composto dei tuorli, continuando a mescolare.
Rimettete il composto nel tegame e cuocete a fuoco molto basso, girando costantemente finché la crema non si addensa.
Versate la crema in una ciotola, copritene la superficie e lasciate raffreddare.
Mettete in frigo finché non diventa molto fredda.
Mettete nella gelatiera, sbattete leggermente e incorporate la panna nella crema e rimestate il composto finché non mantiene la forma.
Trasferite in un contenitore e congelate. Spostate il gelato nel frigo 30 minuti prima di servire.
Sul gelato ho aggiunto una fogliolina di menta che, secondo me, si abbina bene.



giovedì 21 agosto 2014

MACCHERONI CON POMODORINI E MOLLICA CROCCANTE

Dopo le "fatiche" di una giornata al mare tra bagni, giochi.......un bel piatto di pasta ci vuole proprio, specie se gustoso e invitante come questo!!!

MACCHERONI 
CON POMODORINI E MOLLICA CROCCANTE




INGREDIENTI:
- 320 g di maccheroni senza glutine "Casa Spadoni";
- 500 g di pomodorini;
- 1 cucchiaio di capperi sotto sale;
- 1 cipolla bianca;
- 1 foglia di alloro;
- 40 g di mollica di pane integrale fresco;
- olio evo;
- sale.




Mettete a bagno i capperi in acqua calda per 10 minuti.
Pulite i pomodorini, lavateli, asciugateli, e tagliate a metà i più grossi.
Sbucciate la cipolla e riducetela a lamelle molto sottili.
Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una padella antiaderente, unite la cipolla e stufatela dolcemente per 3-4 minuti con la foglia di alloro.
Aggiungete i pomodorini, alzate la fiamma, regolate di sale e cuocete per 5-6 minuti.
Eliminate l'alloro, unite i capperi strizzati, mescolate e spegnete.
Tritate la mollica nel mixer e tostatela con 2 cucchiai di olio in un padellino finché sarà croccante.
Lessate la pasta, scolatela al dente, versatela nella padella con i pomodorini e saltatela per qualche secondo.
Distribuite nei piatti e completate con la mollica tostata.











martedì 19 agosto 2014

SHERBET C' n C

Questa particolare ricetta l'ho trovata nel libro "Il grande libro del gelato e dei dessert", mi ha subito incuriosita in quanto negli ingredienti non si trova la panna ed è quindi ottima per chi come me cerca di stare attenta alla linea senza rinunciare al gelato e al cioccolato!!!!!

SHERBET C' n C






INGREDIENTI:
- 600 ml di latte;
- 40 g di cacao in polvere;
- 115 g di zucchero extrafine Zefiro "Eridania";
- 5 g di caffè istantaneo in granuli;
- cioccolatini al caffè per decorare.



Scaldate il latte in un tegame.
Nel frattempo, versate il cacao in una ciotola.
Aggiungete un po' di latte caldo al cacao in polvere e mescolate fino ad ottenere una pasta.
Aggiungete il resto del latte alla pasta di cacao, mescolando per tutto il tempo, poi versate il cioccolato al latte di nuovo nel tegame. 
Portate ad ebollizione, mescolando in continuazione.
Togliete il tegame dal fuoco e incorporate lo zucchero e il caffè in granuli.
Versate in una caraffa, lasciate raffreddare e poi mettete in frigo.
Infine, mettete il tutto nella gelatiera fino a quando il composto diventa molto denso.
Al momento di servire decorate con cioccolatini al caffè.







venerdì 15 agosto 2014

GELATO FRAGOLE E RICOTTA E BUON FERRAGOSTO


Sole, pioggia, temporali, arcobaleni, vento, grandi nuvole bianche e nere........tutto questo si alterna in questi giorni che dovrebbero essere il culmine dell'estate!!!
Apro e chiudo l'ombrellone,  passo il tempo a scrutare il cielo......ma comunque sono in vacanza!!!


GELATO FRAGOLE E RICOTTA 






INGREDIENTI:
- 250 g di fragole;
- 115 g di marmellata di frutti di bosco "Rigoni di Asiago";
- 250 g di ricotta;
- 200 g di yogurt greco;
- 1 cucchiaino di essenza di vaniglia;
- 40 g di zucchero Zefiro "Eridania";
- fragole e foglioline di menta per decorare.







Mettete le fragole in una ciotola e schiacciatele con una forchetta finché non si rompono in piccoli pezzi, senza farle diventare completamente una purea.
Aggiungete la marmellata di frutti di bosco.
Fate sgocciolare tutto il siero della ricotta.
Versate la ricotta in una ciotola e incorporate lo yogurt greco, l'essenza di vaniglia e lo zucchero.
Con un cucchiaio aggiungete le fragole schiacciate nel composto di ricotta.
Congelate finchè non è completamente solido, poi spostate il gelato in frigo ad ammorbidirsi per mezz'ora prima di servire.
Servite in coppette con le fragole tenute da parte e decorate con le foglioline di menta.

















mercoledì 13 agosto 2014

TORTA DI CIOCCOLATO CON MARMELLATA E LAMPONI

Tempo di vacanze e relax.......ma il momento per preparare un goloso dolce lo trovo sempre!!!

TORTA DI CIOCCOLATO
 CON MARMELLATA E LAMPONI





INGREDIENTI:

- 100 g di farina per torte leggere;
- 100 g di cioccolato fondente;
- 150 g di zucchero classico;
- 3 uova;
- 50 g di burro;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- sale;
- marmellata di frutti di bosco;
- lamponi;
- zucchero a velo.




Sciogliete il burro a bagnomaria, poi unite il cioccolato fondente tritato e mescolate fino a che si è sciolto.

In una ciotola, montate le uova con lo zucchero.

Aggiungete la farina setacciata, il lievito, un pizzico di sale e il cioccolato fuso.

Versate il composto in uno stampo imburrato e cuocete per circa 30 minuti a 180 °C.

Levate la torta dal forno, una volta raffreddata, tagliatela a metà orizzontalmente e farcitela con la marmellata di frutti di bosco.

Decorate con lamponi freschi e zucchero a velo.




martedì 12 agosto 2014

TORTA FACILE E VELOCE AI DUE BUDINI

Finalmente il sole ha deciso di fermarsi nel nostro Paese e adesso chi ha voglia di stare tanto tempo in cucina?!!!!
Ecco allora la torta facile e veloce ai due budini, il dolce giusto per questo periodo!
Velocissimo da fare e buonissimo da mangiare!

TORTA FACILE E VELOCE AI DUE BUDINI

Torta facile e veloce ai due budini

INGREDIENTI;
- biscotti secchi tipo oro Saiwa;
- 1 busta di preparato di budino al cioccolato;
- 1 busta di preparato di budino alla vaniglia.


Torta facile e veloce ai due budini

Preparate separatamente i due budini.

Coprite il fondo di una pirofila con i biscotti secchi.

Versate sopra il budino alla vaniglia.

Fate un altro strato di biscotti e versate il budino al cioccolato.

Infine,sbriciolate un po' di biscotti secchi in superficie.

Conservate in frigo la torta ai due budini fino al momento di servire.

Torta facile e veloce ai due budini

Torta facile e veloce ai due budini

sabato 9 agosto 2014

CAPESANTE GRATINATE

Le Capesante gratinate sono un gustoso piatto che porta alla mente immagini di mare, sole e soprattutto di vacanze......... 

CAPESANTE GRATINATE

Capesante gratinate



Capesante gratinate


INGREDIENTI:
- 16 capesante;
- 100 g di pangrattato;
- 1/2 bicchiere di passata di pomodoro;
- 2 spicchi di aglio;
- 1 mazzetto di prezzemolo;
- olio evo.

Capesante gratinate



Capesante gratinate

Per preparare le Capesante gratinate, pulite le capesante, apritele e staccate il mollusco e il corallo e metteteli da parte.

In una terrina raccogliete gli spicchi di aglio, tritati finemente, il prezzemolo tritato, il pangrattato e un pochino di olio.
Mescolate bene e mettete un cucchiaio di impasto in ogni conchiglia.
Adagiate sopra le capesante pulite e ricoprite con l'impasto rimanente.
Terminate con un filo d'olio e un cucchiaio di passata di pomodoro.

Infornate e fate cuocere a 180 °C per qualche minuto, fino a doratura.
Trascorso il tempo di cottura, sfornate, ponete su un piatto da portata e servite le Capesante gratinate.


Capesante gratinate




giovedì 7 agosto 2014

RISO CON MORTADELLA E PROVOLONE

Con le insalate di riso possiamo ogni giorno portare in tavola dei bei piatti invitanti e gustosi. Ricette facili e veloci, piene di colori e sapori dove è solo la fantasia o la voglia del momento che decide gli ingredienti.
Oggi , per me,..............

RISO CON MORTADELLA E PROVOLONE





INGREDIENTI:
- 280 g di riso;
- 120 g di provolone;
- 160 g di mortadella;
- 100 g di pomodorini secchi sott'olio;
- 60 g di capperi sott'aceto sgocciolati;
- 1 mazzetto di prezzemolo;
- olio evo;
- sale e pepe.



Portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e tuffatevi il riso.
Poi raffreddatelo sotto un getto d'acqua fredda per fermare la cottura e scolatelo bene.
Trasferite il riso in una terrina e conditelo con un filo di olio extra vergine d'oliva.
Tagliate la mortadella e il provolone in piccoli dadini e aggiungeteli al riso insieme con i pomodorini secchi tagliati a pezzi e i capperi.
Profumate con una manciatina di prezzemolo tritato e pepate a piacere.
Lasciate riposare l'insalata di riso al fresco e poi servite.












martedì 5 agosto 2014

PEPERONI RIPIENI DI COUS COUS

Una ricetta veloce veloce per un fresco menù estivo..........


PEPERONI RIPIENI DI COUS COUS






Ingredienti:
- 2 peperoni ( 1 giallo + 1 rosso);
- 50 g olive nere denocciolate;
- 80 g cous cous;
- 1 spicchio d'aglio;
- 1 cucchiaio olio evo;
- sale e pepe.


Tagliate i peperoni a metà, eliminate completamente i semi e i filamenti bianchi. Mettete due metà dei peperoni in una padella con un bicchiere d'acqua. Coprite e lasciate cuocere per circa un quarto d'ora. I peperoni dovranno ammorbidirsi, ma non troppo. Se l'acqua si seccasse, aggiungerne dell'altra. Prendete gli altri due mezzi peperoni e tagliateli a cubetti piccoli.
In una padella rosolate uno spicchio d'aglio con un cucchiaio d'olio. Aggiungete i peperoni e un po di sale, fateli rosolare un paio di minuti, aggiungete un bicchiere d'acqua calda e coprite. Cuocete per una quindicina di minuti. Aggiungete le olive nere e fate insaporire un paio di minuti.
Unite il cous cous e un paio di mestoli d'acqua (o brodo vegetale) bollente. Spegnete e lasciate riposare 5 minuti (o in ogni caso seguite le istruzioni sulla confezione del cous cous). Regolate di sale e pepe e farcite i peperoni con il cous cous.