sabato 27 maggio 2017

SEDANI CON ZUCCHINE E CODE DI MAZZANCOLLE

Zucchine e mazzancolle sono un ottimo abbinamento, ecco quindi preparato questo ricco primo piatto di pasta con questi due ingredienti!

SEDANI CON ZUCCHINE E CODE DI MAZZANCOLLE




Ingredienti:
- 4 zucchine medie;
- 300 g pasta (io sedani);
- 300 g code di mazzancolle (io surgelate);
- prezzemolo;
-1/2 bicchiere vino bianco secco;
- olio evo;
- sale (io alle erbe).




Lavate, spuntate le zucchine e con l'aiuto di una mandolina tagliatele a rondelle sottili.

In una larga padella fate saltare le zucchine a rondelle con poco olio per circa 10 minuti circa.

Intanto buttate le code di mazzancolle in una pentola con acqua bollente salata e fatele cuocere per circa 5 minuti.
Scolatele, sgusciatele e con l'aiuto di uno stuzzicadente togliete il filino nero.

Mettete le code di mazzancolle nella padella con le zucchine, aggiungete il vino e fate sfumare.
Regolate di sale e aggiungete il prezzemolo tritato.

Intanto avrete messo a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
Scolatela al dente, conservando un po' d'acqua di cottura, e fatela saltare nel sughetto preparato.
Aggiungete un po' d'acqua di cottura della pasta se vi sembra troppo asciutto.
Mescolate bene e servite.


giovedì 25 maggio 2017

ASPARAGI CON GORGONZOLA DOLCE E PICCANTE

La ricetta che vi presento oggi è un' idea particolare per servire gli asparagi.
Una semplice crema di gorgonzola accompagna perfettamente gli asparagi, ottenendo un antipasto gustoso!

ASPARAGI CON GORGONZOLA DOLCE E PICCANTE



Ingredienti:
- 1 kg di asparagi verdi medi;
- 150 g di gorgonzola dolce;
- 50 g di gorgonzola piccante;
- 2 cucchiai di latte;
- sale.


Preparate gli asparagi. 
Tagliate la parte finale legnosa e con l'aiuto di un pelapatate sbucciate il gambo a partire da circa 2cm. sotto la punta. 
Lavateli bene in acqua fredda. 
Cuoceteli in acqua bollente salata per 8-10 minuti. Scolateli.

Intanto preparate la crema di formaggio.
Tagliate a dadini il gorgonzola dolce e scioglietelo a bagnomaria con il latte, mescolando, fino a ottenere una crema omogenea.
Suddividete la crema sui piatti e adagiateci 6-7 asparagi per piatto, poi sbriciolate sopra le punte il gorgonzola piccante.



martedì 23 maggio 2017

CAPRESE AL LIMONE

La torta caprese al limone l'ho preparata in occasione del compleanno di mia sorella.
Non è la ricetta originale, l'ho rivisitata in base a ciò che avevo a disposizione in casa, perché ho deciso all'ultimo momento di preparare questo tipo di torta.
Fino all'ultimo ero scettica sul risultato finale ottenuto, invece alla festeggiata e a tutti coloro che l'hanno assaggiata è piaciuta tantissimo: profumata, soffice e leggera!
La video ricetta potete trovarla nel mio nuovo canale youtube.

TORTA CAPRESE AL LIMONE



INGREDIENTI.
- 180 g di farina di mandorle;
- 75 ml di olio;
- 100 g di cioccolato bianco;
- 4 uova;
- 60 g di fecola;
- 125 g di zucchero semolato;
- buccia di 2 limoni;
- succo di 1 limone;
- 5 g di lievito per dolci;
- zucchero a velo.



Per preparare la caprese al limone, tritate molto finemente il cioccolato bianco.

Mescolate in una ciotola la farina di mandorle, il cioccolato tritato, la fecola e il lievito setacciati e la buccia dei limoni.
Poi aggiungete anche l'olio, il succo del limone e amalgamate.

In un'altra ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Versate un po' di composto delle uova negli altri ingredienti, in modo da ammorbidire l'impasto, dopodiché versate il tutto nelle uova e amalgamate delicatamente.

Versate l'impasto in una tortiera da 22 cm imburrata e infarinata o rivestita con carta da forno e infornate a 200 °C per i primi 5 minuti, poi abbassate la temperatura a 160 °C e proseguite la cottura per 45 minuti.

Prima di servire la torta caprese al limone spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e decorate con fettine di limone.



sabato 20 maggio 2017

PLUMCAKE SALATO CON ZUCCHINE E ALBUMI

In questo periodo sto cercando di fare ordine in dispensa e in freezer, ecco allora la necessità di preparare un'altra ricetta con gli albumi avanzati!
Dopo la torta soffice di qualche tempo fa, questa volta ho optato per il salato preparando questo buonissimo plumcake con le zucchine!
Se vi è utile ho preparato anche la videoricetta (qui).

PLUMCAKE SALATO CON ZUCCHINE E ALBUMI



INGREDIENTI:
- 6 albumi (circa 220 g);
- 340 g di zucchine pulite;
- 180 g di farina 00;
- 140 g di farina integrale;
- 45 g di parmigiano grattugiato;
- 10 g di lievito istantaneo per torte salate;
- 100 ml di latte;
- 80 ml di olio di semi;
- sale.



Per preparare il plumcake salato con zucchine e albumi, lavate le zucchine e tagliatele a pezzetti.

In una padella con un filo d'olio cucinate le zucchine per circa 10 minuti.

In una ciotola mescolate le farine, il lievito, il parmigiano e il sale.

In un'altra ciotola mescolate gli albumi con il latte e l'olio.

Versate gli ingredienti secchi nella ciotola con gli ingredienti liquidi e amalgamate bene.

Aggiungete le zucchine cotte e mescolate ancora.

Versate l'impasto in uno stampo da plumcake rivestito con carta da forno bagnata e infornate a 180 °C per circa 45 minuti.




giovedì 18 maggio 2017

POLPETTE DI CAROTE E RICOTTA (senza uova)

Qualche anno fa avevo pubblicato una ricetta per realizzare le polpette con le carote (qui), quella di oggi è un'altra valida variante, ma più leggera senza carne e senza uova.
Preparate con ricotta, mandorle, limone e alcune spezie, queste polpette di carote sono piaciute parecchio, perfino a Pietro che alla vista del vassoio colmo di queste invitanti polpette non ha saputo resistere all'assaggio!

POLPETTE DI CAROTE E RICOTTA (senza uova)



INGREDIENTI:
- 300 g di ricotta;
- 3 carote grandi;
- 10 mandorle pelate;
- 2 cucchiai di grana;
- sale;
- curcuma;
- noce moscata;
- buccia di 1 limone;
- prezzemolo;
- olio evo.




Per preparare le polpette di carote e ricotta (senza uova), lavate le carote e grattugiatele.

In una ciotola capiente mescolate le carote, la ricotta, le mandorle tritate, il grana, il sale, le spezie, il prezzemolo e la buccia grattugiata del limone.

Aggiungete il pangrattato un po' alla volta fino ad arrivare alla giusta consistenza.

Formate con l'impasto così ottenuto delle piccole polpette, passatele ancora nel pangrattato e sistematele in una teglia coperta da carta da forno. 

Ungete le polpette di carote e ricotta con un filo d'olio e mettete in forno per circa mezz'ora a 200 °C.



martedì 16 maggio 2017

OVIS MOLLIS

Iniziamo la settimana in dolcezza grazie alla ricetta degli Ovis mollis!
Questi squisiti biscotti sono realizzati con un pasta frolla di soli tuorli e farciti con la marmellata.
Facilissimi da preparare conquisteranno proprio tutti, sia grandi che bambini!

OVIS MOLLIS



INGREDIENTI:
- 3 tuorli;
- 150 g di burro;
- 150 g di farina 00;
- 100 g di fecola;
- 80 g di zucchero a velo;
- vanillina;
- sale;

- marmellata di Frutti di bosco e pesche.




In una ciotola mescolate la farina, la fecola e lo zucchero a velo setacciati con la vanillina e un pizzico di sale.

Aggiungete  i tuorli setacciati e il burro freddo a pezzetti.

Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Ponetelo in frigo per almeno  un’ora avvolto nella pellicola.

Trascorso il tempo ricavate dall'impasto tante palline e disponetele in una teglia rivestita di carta da forno.
Schiacciate leggermente le palline e create una fossetta al centro.
Riempite i buchi con la marmellata.

Infornate a 180 °C per circa 10-12 minuti.

Quando si sono raffreddati spolverizzate la superficie degli ovis mollis con lo zucchero a velo.



venerdì 12 maggio 2017

TORTA SALATA CON PEPERONI E RICOTTA (senza uova)

Le torte salate sono un validissimo aiuto in cucina, facili e veloci garantiscono un'ottimo pasto in brevissimo tempo!
Con un bellissimo peperone giallo ho preparato una gustosa torta salata.
Alla ricotta ho aggiunto la curcuma, così ho accentuato il bel colore giallo e con il piccante del gorgonzola ho contrastato il dolce del peperone, infine il timo fresco ha regalato un sapore in più e decorato al meglio la mia torta salata. 

TORTA SALATA CON PEPERONI E RICOTTA (senza uova)




Ingredienti:
- 1 peperone grande giallo;
- 1 rotolo di pasta sfoglia pronta;
- 300 g ricotta;
- 50 g gorgonzola piccante;
- 1 cucchiaio pieno di parmigiano grattugiato;
- 1 cucchiaino di curcuma;
- timo fresco q.b.;
- 1 cucchiaio di pangrattato;
- latte q.b.;
- sale (io alle erbe);
- olio evo.







Lavate bene il peperone, tagliatelo a metà, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti bianchi.
Tagliatelo a liste di un paio di centimetri di larghezza, quindi ricavate dei pezzetti quadrati.
In una padella mettete poco olio e aggiungete il peperone.
Saltate a fuoco vivace il peperone per qualche minuto e poi abbassate la fiamma, salate e cuocete, con il coperchio, per circa 15 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
A fine cottura, togliete il coperchio, unite le foglioline di timo di 2-3 rametti, mescolate bene e lasciate raffreddare.
In una ciotola mettete la ricotta, il gorgonzola a dadini piccoli, il parmigiano, i peperoni raffreddati, la curcuma e mescolate bene.
Srotolate la sfoglia e con la sua stessa carta forno trasferitela in una teglia, bucherellate il fondo con una forchetta, cospargete di pangrattato e riempire con il composto ottenuto. 
Ripiegate i bordi di pasta verso l'interno e spennellateli con un pò di latte.
Cuocete a forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare prima di servire.






giovedì 11 maggio 2017

TORTA TENERINA AL CIOCCOLATO AL LATTE

Ieri era il mio compleanno e quest'anno ho voluto prepararmi una torta super golosa: la Torta Tenerina al cioccolato al latte!
Nella versione classica si utilizza il cioccolato fondente, ma avendo ancora cioccolato delle uova di Pasqua ho utilizzato quello al latte.
Una torta cioccolatino che si scioglie in bocca a cui è impossibile resistere!
Per questa ricetta potete vedere anche la videoricetta.

TORTA TENERINA AL CIOCCOLATO AL LATTE



INGREDIENTI:
- 200 g di cioccolato al latte;
- 100 g di burro;
- 4 uova;
- 80 g di zucchero;
- 50 g di farina 00;
- sale;
- zucchero a velo.




Sciogliete a bagnomaria o in microonde il cioccolato al latte.
Aggiungete il burro fuso e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dividete i tuorli dagli albumi.

In una ciotola montate i tuorli con 40 g di zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungete il cioccolato e continuate a montare con le fruste a bassa velocità.
Infine aggiungete la farina setacciata.

In un'altra ciotola montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e 40 g di zucchero.

Incorportate delicatamente gli albumi al composto mescolando dal basso verso l'alto.

Versate l'impasto in una tortiera da 20 cm imburrata.

Infornate a 180 °C per 30-35 minuti .

Prima di servire la Torta Tenerina decorate con zucchero a velo.



martedì 9 maggio 2017

GNOCCHI CON ASPARAGI E SALSICCIA

A maggio penso già alla spiaggia e aspetto il fine settimana per passarlo in riva al mare!!!

Ma quest'anno il tempo fa i capricci, pioggia e vento ci hanno accompagnato in questi giorni e la temperatura non invoglia certo a spogliarsi!!!

Costretta a casa, anche per un fastidioso raffreddore, mi sono consolata con questo gustoso piatto:

GNOCCHI CON ASPARAGI E SALSICCIA






Ingredienti:
- gnocchi di patate *;
- 350 g di asparagi verdi;
- 200 g di salsiccia spellata (io di pollo e tacchino);
- olio evo;
- sale (io alle erbe).

* GNOCCHI DI PATATE:
- 1 kg di patate farinose;
- 200 g di farina setacciata;
- sale.
Lessate le patate con la buccia.
Scolatele, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate sulla spianatoia.
Lasciate intiepidire.
Aggiungete alle patate la farina (200-250 g a seconda dell'umidità delle patate), un bel pizzico di sale e lavorate velocemente per ottenere un'impasto morbido.
Suddividete in pezzi e lavorate con le mani infarinate per ottenere dei cannelli spessi circa 2 cm.
Suddivideteli poi con un coltello in tanti cilindretti lunghi 2 cm.
Per dare la forma caratteristica, premete ogni gnocco con un dito facendolo scorrere sui rebbi di una forchetta.
Una volta formati gli gnocchi devono essere cotti in quanto facendoli aspettare troppo trasudano umidità e diventano collosi.
Vanno cotti pochi alla volta in abbondante acqua salata in ebollizione e sono cotti quando affiorano in superficie.
Estraeteli dall'acqua con un mestolo forato e disponeteli nei piatti dove saranno conditi.




Pulite gli asparagi, eliminando la parte più dura dei gambi e togliete la pellicina esterna con un pelapatate.
Lavateli, asciugateli e tagliateli a rondelle, lasciando intere le punte.
Metteteli in una pentola con poco olio e fateli rosolare per qualche istante, poi copriteli a filo con acqua calda, salate.
Portate a ebollizione, poi abbassate la fiamma e cuocete per 5 minuti.
Mettete la salsiccia in un piatto fondo e sbriciolatela, schiacciandola con una forchetta.
Mettetela nella padella con gli asparagi, mescolate bene e proseguite la cottura per 7-8 minuti a fuoco vivo, in modo da far restringere bene il sughetto.
Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela, tuffatevi gli gnocchi, pochi per volta, e sgocciolateli con un mestolo forato qualche istante dopo che saranno saliti in superficie.
Man mano che li scolate, metteteli in una grande ciotola e teneteli in caldo.
Quando saranno tutti pronti, conditeli con il sugo di asparagi e servite immediatamente.