mercoledì 18 ottobre 2017

ZUPPA DI ZUCCA PER HALLOWEEN

La zuppa di zucca è il piatto perfetto per il periodo autunnale! Iniziano ad accorciarsi le giornate, le temperture scendono e la sera per cena si desidera un piatto caldo e confortevole.
La zuppa di zucca è anche un ottimo primo piatto per il menù di Halloween, con l'aggiunta di qualche decorazione "paurosa" adatta a questa occasione otterrete una ricetta perfetta per la festa più spaventosa dell'anno!
Pietro si è divertito a preparare le formine con la pasta sfoglia, soprattutto quella della mano, una infatti è la sua impronta e l'altra è la mia tagliata da lui.
Con questa zuppa di zucca partecipo alla rubrica "Idea Menù" che questa volta è dedicata a Halloween. 

ZUPPA DI ZUCCA

Zuppa di zucca - Ricetta primo piatto di Halloween

Zuppa di zucca - Ricetta primo piatto di Halloween

INGREDIENTI:
- 1 patata da 200 g;
- 300 g di zucca pulita;
- 300 ml di brodo vegetale;
- 1/2 cipolla;
- olio evo;
- sale.

Per decorare:
- pasta sfoglia;
- Ketchup.


Zuppa di zucca - Ricetta primo piatto di Halloween


Zuppa di zucca - Ricetta primo piatto di Halloween

Per preparare la zuppa di zucca, sbucciate la patata, tagliatela a pezzetti.
Tagliate a pezzetti anche la zucca.
Scaldate una pentola con un po' di olio, fate appassire la cipolla sminuzzata e aggiungete la patata e la zucca.
Aggiungete il brodo vegetale e salate.
Coprite la pentola e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
Trascorso il tempo frullate il tutto e servite la zuppa di zucca ancora calda con un po' di parmigiano grattugiato


Se servite la zuppa di zucca in occasione di Halloween preparate con la pasta sfoglia delle forme inerenti a questa festa come zucca, pipistrello, fantasma o una mano, infornate a 180 °C per 15 minuti e poi decorate con il ketchup.

Zuppa di zucca - Ricetta primo piatto di Halloween

Zuppa di zucca - Ricetta primo piatto di Halloween





Ecco il nostro menù completo di Halloween:







Dolce:  Bisco-ragnetti 

5° portata: Pane alla zucca 



martedì 17 ottobre 2017

BISCOTTI ABBRACCI

I biscotti Abbracci li ho preparati su richiesta di Pietro! Un giorno, infatti,  stava mangiando gli abbracci del Mulino Bianco e mi ha chiesto se li li potevo preparare io a casa.
Naturalmente ho acconsentito e appena ho avuto tempo ho provato a farli, la ricetta lo presa qui, ed è stato un successone!
A Pietro sono piaciuti tantissimo e non sono nemmeno difficili da realizzare!
Si tratta di pasta frolla alla panna per la parte bianca e pasta frolla al cacao per la parte nera che poi unirete per creare la classica forma degli Abbracci!

BISCOTTI ABBRACCI

Biscotti Abbracci



INGREDIENTI:

Per l'impasto di panna:
- 125  g di farina 00;
- 50 g di burro;
- 55 g di zuchero;
- 25 ml di panna da montare;
- 4 g di lievito per dolci;
- sale;
- estratto di vaniglia.

Per l'impasto al cacao:
- 125 g di farina 00;
- 50 g di burro;
- 1 tuorlo;
- 60 g di zucchero;
- 4 g di lievito per dolci;
- 15 g di cacao;
- 20 ml di latte;
- sale.

Biscotti Abbracci

Biscotti Abbracci


Per preparare i biscotti Abbracci iniziate con la pasta frolla alla panna.
In una ciotola lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Aggiungete l'estratto di vaniglia, il sale e la panna.
Infine incorporate la farina e il lievito setacciati e lavorate l'impasto  fino a che non diventa omogeneo.
Fate riposare la pasta frolla alla panna per almeno mezz'ora in frigo.

Preparate la pasta frolla al cacao.
In una ciotola lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Aggiungete il sale, il latte e il tuorlo.
Infine incorporate la farina e il lievito setacciati e lavorate l'impasto  fino a che non diventa omogeneo.
Fate riposare la pasta frolla al cacao per almeno mezz'ora in frigo.

Prendete le due paste frolle.
Staccate un po' di impasto alla volta e create dei bastoncini lunghi circa 5 cm.
Unite un bastoncino bianco con un bastoncino nero sovrapponeteli leggermente  facendoli abbracciare.

Disponete i biscotti su una teglia ricoperta da carta da forno e infornate a 180 °C per 10-15 minuti.

Fate raffreddare i biscotti Abbracci su una gratella prima di servirli.

Biscotti Abbracci

Biscotti Abbracci




domenica 15 ottobre 2017

TORTA DI MELE E PANNA

I dolci con le mele in questo periodo sono i miei preferiti, questa volta ho prepararato la torta di mele e panna.
Un'altra buonissima versione, sofficissima grazie alla presenza della panna montata nell'impasto!

TORTA DI MELE E PANNA 

Torta di mele e panna - Torta di mele

Torta di mele e panna - Torta di mele

INGREDIENTI:
- 150 g di farina 00;
- 120 g di farina integrale;
- 30 g di fecola;
- 2 uova;
- 120 g di zucchero;
- 150 ml di panna da montare;
- 85 ml di olio di semi;
- 16 g di lievito per dolci;
- estratto di vaniglia;
- succo di limone;
- 1 mela grande;
- 2 cucchiai di zucchero di canna.

Torta di mele e panna - Torta di mele

Torta di mele e panna - Torta di mele

Per preparare la torta di mele e panna, mescolate in una ciotola le farine, la fecola e il lievito.

Lavate, sbucciate e tagliate a fettine sottili una mela e bagnate con il succo del limone in modo che non anneriscano.

In un' altra ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto gonfio e spumoso.
Incorporate l'olio e l'estratto di vaniglia e continuate a montare.
Aggiungete lentamente le farine alternandole con la panna liquida (non montata) e amalgamate.

Versate l'impasto in una tortiera oliata da 22-24 cm.

Disponete in superficie le fettine di mele e aggiungete lo zucchero di canna. 

Infornate a 170 °C per 45-50 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).

Torta di mele e panna - Torta di mele

Torta di mele e panna - Torta di mele







Potrebbe anche interessare:

Biscotti cuor di mela - Biscotti con le mele
Biscotti cuor di mela



Torta di mele e mascarpone
Torta di mele e mascarpone



Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele
Torta di mele all'acqua








giovedì 12 ottobre 2017

LASAGNE CON I FUNGHI

Le lasagne con i funghi sono un classico primo piatto autunnale.
Facile da preparare, potete utilizzare sia i funghi freschi che quelli congelati, io ad esempio ho utilizzato entrambi.
Le lasagne ai funghi sono già un piatto ricco e sostanzioso ma può essere arricchito con ulteriori ingredienti, come la versione con gorgonzola e granella di pistacchi che ho preparato qualche tempo fa.

LASAGNE CON I FUNGHI

Lasagne con i funghi

Lasagne con i funghi

INGREDIENTI:
- 300 g di funghi puliti freschi champignon;
- 300 g funghi misti congelati;
- aglio;
- prezzemolo;
- pepe;
- olio evo;
- 1 confezione di pasta sfoglia grezza;
- parmigiano grattugiato.

Per la besciamella:
- 70 g di farina;
- 60 g di burro;
- 1 l di latte;
- sale;
- noce moscata.

Lasagne con i funghi

Lasagne con i funghi

Preparate la besciamella. 
In una casseruola sciogliete il burro, aggiungete la farina e fatela tostare per qualche minuto.
Poi aggiungete tutto di un colpo un litro di latte a temperatura ambiente mescolando con la frusta. 
Portate a ebollizione mescolando di tanto in tanto a fuoco moderato. 
Unite il sale e la noce moscata.
Dal momento in cui la besciamella comincia a bollire, cuocete a fuoco bassissimo e a tegame coperto per 10 minuti circa.


Mondate i funghi e affettateli sottilmente.
Scaldate 3-4 cucchiai di olio in una casseruola con l'aglio schiacciato.
Unite i funghi e fateli cuocere per 15-20 minuti a fuoco medio, mescolando ogni tanto.
A un paio di minuti dal termine della cottura, regolate di sale, togliete l'aglio e profumate con il prezzemolo tritato. 

Imburrate una pirofila e velate il fondo con un po' di besciamella.
Disponete a strati le lasagne, la besciamella, i funghi e il parmigiano. Ripetete la sequenza fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con lasagne, besciamella e abbondante parmigiano.

Mettete le lasagne ai funghi in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per 20-25 minuti.

Lasagne con i funghi

Lasagne con i funghi


martedì 10 ottobre 2017

BISCOTTI OCCHIO DI BUE

I biscotti occhio di bue sono dei golosi biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata o crema di nocciole.
Questi pasticcini che si sciolgono in bocca caratterizzati da un buco centrale sono la merenda preferita di Pietro  e sicuramente di tutti i bambini!
Anche io quando ero piccola adoravo questi biscotti e ogni volta che andavo in panificio me li facevo comprare.
Adesso mi piace preparare i biscotti occhio di bue con l’aiuto di Pietro, sono semplici e veloci da preparare, l’unico difetto è che finiscono troppo in fretta! 

BISCOTTI OCCHIO DI BUE

Biscotti occhio di bue

Biscotti occhio di bue

INGREDIENTI (per 9-10 biscotti):
- 250 g di farina 00;
- 85 g di zucchero;
- 2 tuorli;
- 125 g di burro;
- estratto di vaniglia;
- sale;
- marmellata Fiordifrutta frutti di bosco "Rigoni di Asiago";
- Nocciolata "Rigoni di Asiago";
- zucchero a velo.

Biscotti occhio di bue

Biscotti occhio di bue

Per preparare i biscotti occhio di bue, mescolate la farina, lo zucchero e un pizzico di sale.

Poi incorporate il burro.

Infine aggiungete i tuorli e l'estratto di vaniglia. 

Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, dopodiché formate una palla che avvolgerete con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

Stendete la frolla su un piano di lavoro infarinato e create i biscotti tondi o la forma che desiderate.
A metà biscotti create un buco in centro con una formina più piccola.

Disponete i biscotti occhio di bue su una teglia foderata con carta da forno e cuocete a 180 °C per circa 10 -12 minuti.

Lasciate raffreddare i biscotti.

Poi spalmate un po' di marmellata o Nocciolata sui biscotti interi e sovrapponete i biscotti bucati premendo delicatamente.

Prima di servire spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo.

Biscotti occhio di bue

Biscotti occhio di bue






Con questa ricetta partecipo al contest "La cucina dei ricordi" di "Rigoni di Asiago"







venerdì 6 ottobre 2017

TORTA DI MELE ALL'ACQUA

La torta di mele all'acqua è soffice e leggera perchè senza latte e senza burro.
Mi ero già innamorata della torta all'acqua, con questa ricetta, e l'aggiunta delle mele ha reso questo dolce ancora più irresistibile!

In questi giorni il sole ha acceso i colori dorati dell'autunno facendoci vedere il suo lato più bello, una temperatura mite che invoglia a stare all'aperto e godere di tutte queste meravigliose sfumature di colori che solo la natura può offrire.
Ma l'incanto si è rotto, il clima è cambiato e tutto intorno a me è stato avvolto da una leggera nebbiolina e un triste grigiore ha sostituito la luce e l' allegria.
Con un tempo così si sente la necessità del calore di casa, di coccole, di profumi e sapori che riscaldano non solo il corpo ma anche il cuore.
La torta di mele all'acqua rappresenta al meglio tutto questo e così non ci ho pensato molto a farla.

TORTA DI MELE ALL'ACQUA

Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele

Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele

INGREDIENTI:
- 3 uova;
- 250 g di farina;
- 160 g di zucchero;
- 130 ml di acqua;
- 100 ml di olio di semi;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- cannella;
- succo di limone;
- 2 mele;
- zucchero a velo.


Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele

Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele

Per preparare la torta di mele all'acqua, lavate, sbucciate e tagliate a pezzettini le mele.
Bagnatele con il succo del limone in modo che le mele non si anneriscano.

In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungete l'olio e la cannella.
Incorporate, sempre con le fruste, un po' alla volta la farina setacciata con il lievito alternando con l'acqua.
Infine aggiungete i pezzettini di mele e mescolate bene.

Versate l'impasto in una tortiera da 24 cm foderata di carta da forno bagnata e strizzata.
Infornate a 180 °C per 45 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti).
Lasciate raffreddare e poi decorate la torta di mele all'acqua con lo zucchero a velo.

Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele

Torta di mele all'acqua - Ricetta con le mele






Potrebbe anche interessare:


Torta all'acqua con marmellata
Torta all'acqua con marmellata



Torta al succo d'arancia
Torta al succo d'arancia



Ciambella soffice all'acqua
Ciambella soffice all'acqua

giovedì 5 ottobre 2017

POLPETTINE DI FORMAGGIO E UVA

Le polpette di formaggio stracchino e uva servite come spiedini sono uno sfizioso antipasto facile e veloce da preparare.
Queste polpettine sono buone sia calde che fredde e si abbinano bene con l'uva.
Con queste polpette di stracchino e uva partecipo alla rubrica "Idea Menù" dedicata oggi alla vendemmia.

POLPETTE DI FORMAGGIO E UVA

Polpette di formaggio e uva - Antipasto facile e sfizioso

Polpette di formaggio e uva - Antipasto facile e sfizioso

INGREDIENTI:
- 155 g di stracchino;
- 20 g di parmigiano grattugiato;
- 50 g di farina;
- 1 uovo;
- 30 g di pangrattato;
- sale;
- noce moscata;
- olio evo;
- uva (io uva moscata).

Polpette di formaggio e uva - Antipasto facile e sfizioso

Polpette di formaggio e uva - Antipasto facile e sfizioso

Per preparare le polpette di formaggio, in una ciotola mescolate lo stracchino, il parmigiano, il sale, la noce moscata, la farina, il pangrattato e amalgamate bene il tutto.
Aggiungete l'uovo e continuate ad amalgamare, se necessario aggiungete ancora un po' di pangrattato.

Con il composto ottenuto formate tante palline (circa di 13 g l'una), 
lasciatele riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Cuocetele in una padella antiaderente ben calda con pochissimo olio.
Girate spesso le polpette di formaggio fino a che non saranno pronte.

Infilatele negli spiedini alternandoli con i chicchi d'uva.

Polpette di formaggio e uva - Antipasto facile e sfizioso

Polpette di formaggio e uva - Antipasto facile e sfizioso







Ecco il menù completo: