giovedì 26 ottobre 2017

GNOCCHI CON ZUCCA E PATATE

Questa settimana tutte ricette a base di zucca in occasione di Halloween!
Oggi è la volta di una ricetta salata, infatti vi propongo gli gnocchi con zucca e patate conditi con del buon ragù bianco!
Ho preparato varie versioni di gnocchi con la zucca, ma nell'impasto non avevo mai utilizzato le patate.
Anche questa variante è stata promossa a pieni voti dalla mia famiglia che ha apprezzato questa ricetta per il pranzo della domenica!

GNOCCHI CON ZUCCA E PATATE


Gnocchi con zucca e patate

Gnocchi con zucca e patate

INGREDIENTI PER I GNOCCHI:
- 500 g di zucca cruda e pulita;
- 2 patate (peso totale 370 g)
- 1 uovo;
- 150-180 g di farina;
- 2 cucchiai di pecorino o parmigiano;
- sale.

INGREDIENTI PER IL RAGU' BIANCO:
- 400 g di carne macinata (manzo e maiale);
- 1 costa di sedano;
- 1 cipolla;
- 1 carota;
- 1 spicchio d'aglio;
- noce moscata q.b.;
- 1/2 bicchiere di vino bianco;
- brodo vegetale q.b.;
- olio evo;
- sale.

Gnocchi con zucca e patate

Gnocchi con zucca e patate


Per preparare il ragù bianco.
In una casseruola scaldate l'olio e poi unite le verdure finemente tritate. 
Fate insaporire e poi unite la carne macinata. Mescolate e fate colorire a fiamma vivace. 
Aggiungete il vino e fatelo evaporare.
Spolverizzate la noce moscata e salate.
Riducete la fiamma al minimo e lasciate cuocere lentamente per circa un'ora e mezza, aggiungendo ogni tanto del brodo vegetale caldo.



Per preparare gli gnocchi con zucca e patate.
Tagliate la polpa di zucca a dadini.
Metteteli su una placca, rivestita con carta forno, e cuoceteli in forno già caldo a 180 °C per 10 minuti (o fino a quando saranno teneri). 

Pulite la buccia delle patate sotto l'acqua corrente, mettetele in una pentola e coprite con acqua fredda.
Mettete sul fuoco, portate a bollore e cuocetele per 25 minuti, salando quasi a fine cottura.
Scolatele, lasciatele intiepidire e sbucciatele.

Schiacciate con lo schiacciapatate la zucca e le patate e raccogliete la purea sul piano di lavoro ben infarinato.
Aggiungete un pizzico di sale, il pecorino e unite al centro l'uovo.

Cominciate a lavorare il composto, aggiungendo man mano la farina, fino a ottenere un composto compatto.
Dividete l'impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 cm e tagliateli in piccoli cilindri. 
Passateli sui rebbi di una forchetta.



Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata; quando vengono a galla, scolateli, metteteli sui piatti e conditeli con il ragù bianco.
Serviteli volendo con grana grattugiato.


Gnocchi con zucca e patate







38 commenti:

  1. Quante cose buone con la mia amata zucca, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, come non amarla che è così versatile!!!
      Baci

      Elimina
  2. Ma che buoni che sono gli gnocchi di zucca. Li adoro. Con patate o senza sono sempre gustosi.
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Laura, che carrellata di gnocchi e zucca in questo post davvero golosissimo. La zucca è il mio ortaggio invernale preferito e di solito ne mangio in quantità industriali. L'abbinamento con i gnocchi poi è eccezionale. Bacioni a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, la zucca piace molto anche a me.....pensa però che fino a qualche anno fa non la mangiavo proprio!!!
      Baci

      Elimina
  4. Invidia !!!!! Vista l'ora correrei a pranzo da te . C'è tutto quello che mi piace di più nel tuo piatto. Tanti baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, mica male l'idea di pranzare assieme.....
      Baci

      Elimina
  5. Risposte
    1. Anche per me i gnocchi fanno lo steso effetto!!!
      Baci

      Elimina
  6. Cara Laura, per un piatto come questo di buoni gnocchi, rinuncio a tutto!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, sempre gentilissimo!!!
      Baci

      Elimina
  7. Ciao Laura, ottima ricetta, amo i gnocchi e anche la zucca, complimenti per l'impiattamento cara....un abbraccio Giusy.

    RispondiElimina
  8. Ho una zucca che aspetta proprio di diventare gnocco :-P non vedo l'ora di farli...queste foto mettono l'acquolina :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, la zucca si presta benissimo a finire...gnocco!!!
      Baci

      Elimina
  9. Che Buoni, immagino il sapore, con quel ragù....
    Complimenti per i tuoi piatti!
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris sono contenta siano di tuo gradimento!!!
      Baci

      Elimina
  10. Ciao Laura, complimenti per questo piatto a dir poco invitante, adoro la zucca, gli gnocchi con quel ragù si abbinano perfettamente, brava! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono molto d'accordo con te!!!
      Baci

      Elimina
  11. Un piatto veramente invitante! Mai mangiato i gnocchi di zucca e visti così mi piacciono ancor prima di assaggiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ...non ti resta che provare!!!
      Baci

      Elimina
  12. Wow, che brava! Io finora non sono mai riuscita a farli decenti gli gnocchi di zucca, con o senza patate, proverò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  13. Adoro gli gnocchi di zucca, e ne ho una dipendenza appena posso ne preparo in quantità solo per me. A presto LA

    RispondiElimina
  14. Ma che buoni che sono!!!!!
    Adoro gli gnocchi, ancor più se con la zucca!!!
    Un ottimo primo piatto ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, in effetti gli gnocchi piacciono anche a me...in tutte le varianti!!!
      Baci

      Elimina
  15. una volta ci ho provato... avevo messo troppa farina perchè troppo acquose... serci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti con la zucca bisogna togliere più acqua possibile altrimenti è un disastro!!!
      Baci

      Elimina
  16. Wow che bella ricettina, gli gnocchi di zucca devono essere squisiti e morbidosi :D Gnam complimenti!

    RispondiElimina
  17. Che bella ricetta, voglio provare il sugo bianco. In genere faccio sempre burro e salvia, mi hai incuriosito :)
    Bravissima.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me è stata una piacevole scoperta, si presta a molte preparazioni!!!
      Baci

      Elimina