martedì 19 dicembre 2017

BISCOTTI PAN DI ZENZERO SENZA BURRO

I biscotti pan di zenzero senza burro li ho preparati perchè avevo voglia di sfornare dei biscotti natalizi ma non burrosi come i classici gingerbread, così ho provato questa ricetta speziata e dal sapore natalizio ma un po' più leggera.
Li ho proposti creando un albero natalizio e decorandoli con glassa all'acqua e zuccherini colorati!
Questa presentazione è tanto scenografica quanto facile, infatti vi basterà disporre di tagliabiscotti a forma di stella di varie dimensioni e sarà perfetta da presentare in tavola durante le feste natalizie!!! 

BISCOTTI PAN DI ZENZERO SENZA BURRO

Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread

Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread

INGREDIENTI:
Per la pasta frolla:
- 150 g di farina 00;
- 150 g di farina di farro;
- 1 uovo;
- 60 ml di olio di semi;
- 60 g di miele o sciroppo d'acero;
- 50 g di zucchero di canna;
- cannella, zenzero, noce moscata e chiodi di garofano q.b..

Per la glassa all'acqua:
- 120 g di zucchero a velo;
- 2 cucchiai di acqua;
- zuccherini colorati.

Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread

Per preparare i biscotti pan di zenzero senza burro, mescolate le farine setacciate con le spezie.

In una ciotola  mescolate l'uovo, con lo zucchero di canna, il miele e l'olio.

Unite, un po' alla volta, le farine e iniziate ad amalgamare.

Poi trasferite l'impasto sul piano di lavoro infarinato e continuate ad impastare.
Quando l'impasto non si attacca più alle mani ed è morbido e omogeneo è pronto.
Fate riposare per mezz'ora in frigo.

Stendete la frolla e ricavate i biscotti con dei tagliabiscotti a forma di stella di diverse misure.


Disponete i biscotti in una teglia ricoperta con carta da forno e infornate a 180 °C per 15 minuti.


Nel frattempo preparate la glassa all'acqua.
In una ciotola setacciate lo zucchero a velo.
Aggiungete, poco alla volta, l'acqua tiepida e mescolate fino ad ottenere un composto denso e senza grumi.

Se la glassa, dovesse risultare troppo compatta aggiungete qualche goccia di acqua, se al contrario la glassa risultasse troppo liquida aggiungete altro zucchero a velo.

Se desiderate una glassa colorata aggiungete del colorante alimentare (meglio se in polvere o in gel) e mescolate fino ad ottenere un colore uniforme.


Ricoprite i biscotti di pan di zenzero senza burro con la glassa all'acqua.

Disponete i biscotti uno sopra l'altro, dal più grande al più piccolo,  con le punte sfalsate e infine decorate le punte con gli zuccherini colorati.
Biscotti pan di zenzero senza burro - Albero di biscotti gingerbread





E questo è Nerello che non resiste a camminare in mezzo al presepe!





23 commenti:

  1. L'anno scorso li provai anch'io all'olio ed ebbero davvero un gran successo :-) bellissima la tua creazioni e fantastico il tuo gattone ^_^
    Buon Natale Lauretta, sarò assente x un po' <3

    RispondiElimina
  2. Buoniiii i biscotti speziati :-P
    Troppo bello il tuo abete!!!! quante ne pensi cara Laura :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta ti siano piaciuti!!!
      Baci

      Elimina
  3. Che meraviglia, Laura, mi piacciono molto la tua versione alleggerita e la presentazione ad alberello! E anche il tuo gattone dispettoso è stupendo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zeudi, quanto mi piacciono i biscotti speziati e così leggeri li mangio più di gusto!!!
      Baci

      Elimina
  4. Cara Laura, ma che bello questo alberello di biscotti, è peccato romperlo!!!
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso....rompiamo,rompiamo l'alberello sono troppo buoni i biscotti!!!
      Baci

      Elimina
  5. E' davvero carinissimo questo albero con la glassa che cola effetto neve :) Oltretutto poi leggeri sono i biscotti senza il burro ma ugualmente gustosi! Io mi sono data invece a quelli decorati con ghiaccia reale e pasta di zucchero, freschi freschi di pubblicazione! Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luna....ora vengo a vedere i tuoi biscotti!!!
      Baci

      Elimina
  6. Scusami Laura, ma io guardo il tuo Neretto ... preciso preciso al mio Isidoro ... che aveva la grazia di farsi spazio fra le statuine
    senza farne cadere una e poi si sedeva soddisfatto ai piedi della capanna, ti guardava soddisfatto e se era solo si faceva una bella pennichella.
    A 17 anni ci ha lasciati, ma nonostante tutto il suo musetto e la
    sua vitalità la ricordo sempre.
    Buon Natale Cara, Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosetta, i nostri pelosetti ci accompagnano nella nostra vita e ognuno di loro lascia l'impronta della sua zampetta per sempre nel nostro cuore, lo so bene anch'io!!!
      Baci

      Elimina
  7. Simpatico il tuo gattone!
    Li amo già questi biscotti.

    RispondiElimina
  8. Ma che bellini!!! Mi hai fatto venire voglia di rifarli!

    RispondiElimina
  9. Alberello da prendere a morsi! E gatto da spupazzare! Giustamente rivendica un posto al presepe. Adoro i gatti neri. Un abraccio.

    RispondiElimina
  10. Troppo carino questo alberello di biscotti, che immagino delizioso!
    Ti lascio oggi tantissimi Auguri di Buone Feste, perché più avanti potrei non riuscire a passare.
    Maris

    RispondiElimina
  11. Mmm che bel alberello goloso e invitante!!!

    RispondiElimina
  12. Proprio carino il tuo alberello, Laura. Il tuo gattone poi è irresistibile. Anche la mia zampettava sempre nel presepio! Un bacione a domani

    RispondiElimina
  13. Che bella idea presentare questi biscotti in questo modo!!!
    Che amore Nerello!!!!Assomiglia alla mia Birba.....infatti ho smesso di fare il presepe,anche se poi devo dire che ancora si attacca alle palle dell'albero la mia birichina!!!

    RispondiElimina
  14. Certo che i gatti sono forti ;-) anche la mia appena vede qualcosa di nuovo e diverso dal solito viene subito presa dalla curiosità e deve per forza andare a girellare e sniffare dappertutto.
    Questo alberello è proprio carino.

    RispondiElimina
  15. ahahahah troppo simpatico Nerello!
    Come mi piace questo alberello, molto scenografico :)
    Mi ispirano tantissimo i pan di zenzero all'olio, bellissima ricetta.
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. Ciao cara Laura che meraviglia questo alberello, sai che mia hai dato una bella alternativa anzi due...oggi sono andata a prendere il burro per rifare i miei Gingerbread...a leggere prima il blog :) e poi lo sciroppo d’acero invece del miele per dare un gusto diverso ;). Grazie e buona serata baci luisa

    RispondiElimina